martedì 12 febbraio 2013

Pasta con punte di asparagi e salmone alla maniera Fusion


Un'altra ricetta, semplice e gustosa, una di quelle che mi piace tenere di scorta per l'occasione giusta. Per la pasta basta prendersi con un po' di anticipo e per il condimento non c'è nemmeno da pensarci, è pronto in un attimo. Arriva in soccorso la scatoletta di salmone accompagnata dalle punte di asparagi surgelate. Il tempo di sbollentarle in acqua salata e saranno pronte all'uso. Che dite, provate anche voi?

Tagliatelle con punte di asparagi e salmone

Per le tagliatelle: 250 gr di farina 00, 140 ml di acqua calda, 30 gr di burro (stesso impasto dei ravioli al vapore);
Per il condimento: punte di asparagi, salmone sott'olio, sale nero, olio evo;

Preparare l'impasto mescolando tutti gli ingredienti. Formare un panetto compatto, avvolgere con la pellicola e lasciare riposare per una mezz'ora. Ricavare dal panetto una sfoglia sottile e da questa tagliare le tagliatelle. Cuocere la pasta per qualche minuto in acqua salata, come d'abitudine. Condire con olio evo, salmone sott'olio, punte di asparagi sbollentate (in acqua leggermente salata) e spolverizzare con sale nero.

2 commenti:

  1. Molto buone le tue tagliatelle. Poi la pasta fatta in casa è il massimo. Complimenti.

    RispondiElimina