giovedì 7 agosto 2014

Un po' di verde... tra le mani: la raccolta!

Eccoci!

Si lo so, alcune di voi (care, carissime amiche) disperavano di poterci ancora leggere... vero?

E invece eccoci qua, redivive e in fase pre-vacanziera, questo si, ma assolutamente non potevamo lasciarvi senza la pubblicazione della nostra seconda raccolta per Colors and food 2014.



Le ricette non sono state tantissime, e personalmente faccio un grande mea culpa, perché quest'ultimo trimestre è stato pieno di altri progetti, che hanno preso la maggior parte delle mie energie. Ecco quindi che anche solo tenere aggiornata la pagina del contest è passato imperdonabilmente in secondo piano.



Ma la raccolta, anche se in ritardo, non poteva mancare. Un tributo, questo, che riteniamo doveroso verso chi fedelmente ci segue da tempo, ed imperdibile per tutti gli altri amici.

Eccovi dunque una piccola carrellata di "assaggi", rigorosamente in verde -che era il tema del secondo quadrimestre- tutti pensati e preparati per rendere piacevoli, golosi e gustosissimi i nostri picnic, le nostre gite fuori porta, i nostri pranzi in spiaggia e, perché no, magari anche la festa di compleanno dei nostri bambini!












Noi vi lasciamo tranquille per le vostre vacanze e vi diamo appuntamento per il prossimo settembre, dove il tema per la stagione entrante, quella fredda, ci riporterà ai nostri ritmi di sempre.



Come sempre vi ringraziamo per la calorosa partecipazione che ci riservate, per i colorati pensieri che ci inviate, ottimi spunti per rallegrare le nostre tavole a colori.



A prestissimo dunque!



sabato 3 maggio 2014

Cestini di verdura... per un goloso pic nic!



Ed eccoci, imperdonabilmente con estremo ritardo, a proporvi una ricetta a suggerimento del tema di questo trimestre, ormai inoltrato a pieno regime.
Come abbiamo spiegato nel post - guida, il tema è "Un po' di verde... tra le mani" e vorrebbe essere un'esortazione a pensare a delle ricette con la rpesenza del colore verde e che ben si adattino ai nostri primi pic-nic fuori porta, ormai non più solo pasquali ma anche... estivi!
E perché con questo argomento, del cibo che si mangia con le mani e senza posate, ci si potrebbe divertire anche fino a settembre, ma noi ci accontenteremo di arrivare fino a giugno :)
Quindi ecco la mia idea ci "un po' di verde tra le mani": dei gustosissimi cestini di fragrante brisé, che ho realizzato utilizzando della birra invece della solita acqua, mentre per il ripieno, qui troverete che li ho fatti con spinaci e catalogna, ma potrete benissimo usare uno dei vostri ripieni migliori, che sia a base di verdure a foglia verde o anche con la presenza magari di qualche gambero, o un po' di carne, oppure un legume  anche!
Otterrete sempre e comunque un bocconcino molto goloso e praticamente completo, una sorta di mini pranzo.
Cestini in verde con burrata


per la pasta brisé
250 gr. farina
60 gr. burro freddissimo
90 gr. birra
1 uovo
1/2 bustina di lievito per torte salatate

per il ripieno
100 gr. spinaci freschi
100 gr. catalogna
1 piccolo cipollotto fresco
1/2 cucchiaino miele
20 gr. parmigiano grattugiato
olio extrav. sale e pepe
50 gr. burrata

Preparate la brisé, per la quale io uso il mixer: si otterrà un impasto bricioloso, da lavorare poi con le mani sul piano di lavoro per ottenere una palla, che va riposta coperta in una ciotola in frigo, per almeno mezz'ora.
Nel frattempo, pulite le verdure e tritate finemente il cipollotto, stufarlo in poco olio ed aggiungere le verdure a foglia verde, tritate grossolanamente. Stufatele per 7 - 8 minuti e poi regolate di sale, stemperare il miele e togliere dal fuoco.
Quando sarà tiepida, unite il parmigiano e la burrata tutta spezzettata.
Tirate la brisè sul un foglio di cartaforno, ad uno spessore di meno di 5 mm., con un coppapasta o una formina a vostro gradimento, ritagliate dei cerchi del diametro giusto per rivestire i vostri stampini. Foderateli avendo l'accortezza di imburrarli ed infarinarli. Riempite con una cucchiaiata di composto e, se vi piace, con i ritagli della pasta, formare dei cilindretti da mettere a mo' di manico per i vostri cestini.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 18 min. o secondo il vostro forno, senza fare troppo scurire la brisé: è comunque friabile e gustosa se rimane chiara.

Ed ora forza!! Tocca voi!